• Memo Remigi in tour

    La storia della musica italiana entra nelle strutture di Società Dolce!
    Memo Remigi, interprete di indimenticate hit come Innamorati a MilanoUna famiglia Il mondo è qui, si esibirà infatti sabato 15 dicembre 2018 alle 16.30 al Centro Servizi Anziani Residenza al Parco  di Galzignano Terme (PD), mentre sabato 22 dicembre alle 16, replicherà al Centro Polifunzionale per la terza età di Busto Arsizio (VA). I due concerti prevedono la partecipazione di Silvio Sacchi, giovane artista, che accompagnerà Memo Remigi con la sua voce e la sua musica.

    Gli eventi, organizzati da Società Dolce e da Aidos HC, offrono due occasioni imperdibili per gli ospiti delle strutture e per i cittadini di Galzignano Terme e Busto Arsizio di passare un pomeriggio tra le canzoni di sempre, che hanno fatto la storia della musica del nostro paese.

    Scopri la locandina del concerto di Galzignano Terme

    Scopri la locandina del concerto di Busto Arsizio

  • Bollate: a Società Dolce, il reparto ospedaliero per subacuti

    È stato inaugurato il mese scorso, a Bollate (Rho), il reparto con 24 posti letto per subacuti, voluto per rispondere alla cronicità e affidato in gestione a Società Dolce per i prossimi sette anni.

    L’occasione, all’interno della terza edizione del Festival della salute dell’ASST Rhodense, ha visto presenti Paolo Vaccaro, responsabile area Nord Ovest della cooperativa, l’assessore regionale al Welfare, Giulio Galliera, il direttore generale dell’ASST, Ida Ramponi, il sindaco di Bollate, Francesco Vassallo e altri rappresentanti delle istituzioni e della società civile.

    “Vi accederanno pazienti dimessi da altri reparti, ma che necessitano di prolungare la permanenza in ospedale – spiega Vaccaro – e li accoglieremo in un polo per la cronicità, ossia una struttura rivolta perlopiù a persone anziane, ma dai contenuti sanitari. Una risposta della regione, per una popolazione che invecchia.”

    Oltre al reparto, presto il presidio ospiterà anche un centro diurno integrato, grazie ad uno stanziamento di 800mila euro dai fondi regionali.

    Ad accompagnare il taglio del nastro, non solo festa e intrattenimento, ma anche formazione, informazione e prevenzione con screening gratuiti per la popolazione.

    Per Società Dolce, è un nuovo tassello che si aggiunge ai servizi avviati negli ultimi anni in ambito sanitario. In Emilia Romagna, con l’Hospice “Villa Adalgisa” di Ravenna, il reparto di lungodegenza presso la RSA “Vici Giovannini” di Cattolica, i CAR “Spazio Salute” e ”Casalino” di Bologna, la residenza riabilitativa “CRC Casalino”, l’assistenza domiciliare integrata in Lombardia, il servizio domiciliare privato  “Assistiamo”, cui si aggiungono le attività sanitarie ordinarie nelle RSA.