• Traiettorie di cura degli anziani

    Società Dolce organizza, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, dell’Università di Bologna – Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia e del Comune di Rimini, l’incontro pubblico “TRAIETTORIE DI CURA DEGLI ANZIANI TRA NUOVI BISOGNI DI ASSISTENZA, RIABILITAZIONE E PREVENZIONE NELLA SOCIETÁ POST PANDEMICA – Un’analisi sociologica sul territorio riminese”

     

    Diretta streaming su:
    Facebook > https://fb.me/e/3dZY1Vtnk
    YouTube > https://youtu.be/eIvuoqCqwvc
    Vimeo > https://vimeo.com/event/2165851

     

    PROGRAMMA

    Saluti
    ELLY SCHLEIN, vicepresidente Regione Emilia Romagna
    JAMIL SADEGHOLVAAD, sindaco di Rimini

    Intervengono
    VERONICA MORETTI, ricercatrice Dipartimento di Sociologia ed Economia, Unibo
    ANTONIO MATURO, direttore Centro di Studi Avanzati sull’Umanizzazione delle cure e la Salute sociale, Campus Romagna, Università di Bologna
    MANUELA GRAZIANI, responsabile Settore Servizi alla Persona ASP Valloni Marecchia
    FRANCO MANDOLESI, vicepresidente Ordine dei Medici e Odontoiatri della provincia di Rimini
    KRISTIAN GIANFREDA, assessore ai servizi sociali, Comune di Rimini

    Conclusioni
    TIZIANO CARRADORI, direttore generale AUSL della Romagna
    PIETRO SEGATA, presidente cooperativa sociale Società Dolce

    Conduce GIAMPAOLO CERRI, caporedattore di VITA Magazine e VITA.it


    Per informazioni: Cooperativa Sociale Società Dolce
    051 644 1211 | labsalute@societadolce.it

    Media partner VITA

  • Emozioni…amoci

    “Raramente le emozioni dell’individuo vengono verbalizzate;
    molto più spesso esse sono espresse attraverso altri segni.
    La chiave per comprendere i sentimenti altrui
    sta nella capacità di leggere i messaggi
    che viaggiano su canali di comunicazione non verbale:
    il tono di voce, i gesti, l’espressione del volto, e simili.”
    Goleman – L’intelligenza emotiva

    Il progetto “Emozioni…amoci” approda nell’Area Centro di Società Dolce con inizio nella CRA di Roncofreddo (Cesena). L’iniziativa, condotta e supervisionata dal dott. Fiorinto Scirgalea – psicologo dell’area Socio Sanitaria di Società Dolce, parte dal bisogno importante di fortificare la resilienza, ovvero la capacità di far fronte alle difficoltà e di riorganizzare le risorse.
    Gli obiettivi del percorso:

    • Fornire strumenti emotivi al fine di incrementare la resistenza allo stress e la resilienza personale
    • Migliorare le capacità relazionali all’interno del gruppo
    • Integrare le diverse figure e migliorarne la collaborazione stimolando il confronto
    • Favorire la presa di coscienza
    • Migliorare la comunicazione
    • Favorire l’autoconsapevolezza circa le proprie capacità di far fronte allo stress (coping) e focalizzare le personali aree di miglioramento
    • Acquisire strumenti per la condivisione ed elaborazione dell’esperienza.

    Durante gli incontri, nella prima parte verranno esposti brevemente i meccanismi sottostanti a determinate reazioni emotive al fine di fornire un maggior grado di conoscenza. Nella seconda parte, invece, si metteranno alla luce le possibili strategie per autoregolare le risposte psicologiche (come la respirazione e la consapevolezza delle proprie strategie di coping a disposizione).
    Il progetto verrà implementato a breve anche nei servizi SAD Cesena, SAD Rubicone Mare e nella CRA “Vici Giovannini” di Cattolica.

  • Vici Giovannini

    La Casa Residenza Anziani “Vici Giovannini”, situata in prossimità dell’Ospedale Cervesi di Cattolica, è gestita da Società Dolce (RTI con Coop. Sole) da giugno 2017.
    E’ collocata in una posizione tranquilla ed urbanizzata che favorisce l’integrazione con la comunità cittadina ed i suoi servizi. La struttura è costituita da tre piani fuori terra; dispone di un ampio giardino che abbraccia tutta la residenza e di un altro bellissimo spazio aperto al centro dell’edificio fruibile in piena sicurezza da tutti gli ospiti della residenza.

    La Casa Residenza Anziani è organizzata in 3 nuclei ed accoglie fino 68 anziani in via continuativa o temporanea, alloggiati in 31 stanze doppie e 6 singole. La mission della struttura è quella di essere un punto di riferimento per i cittadini del territorio rispetto a servizi sanitari, riabilitativi e socio-sanitari. La residenza si pone l’obiettivo di offrire un servizio qualificato in un contesto familiare, cercando di valorizzare ed orientare la gestione del servizio verso quella dimensione di “Casa” richiamata nella denominazione regionale.

     

  • PRIMI PASSI

    Il nido d’infanzia Primi Passi è gestito dal MorcianoZeroSei, consorzio formato da un gruppo di cooperative Società Dolce, CoopSelios, Camst e Iris. La struttura moderna è stata costruita pensando alle esigenze di crescita e sviluppo cognitivo, motorio e creativo dei bambini.
    La programmazione annuale viene elaborata dal gruppo di lavoro in linea con le indicazioni espresse nel progetto pedagogico. Al nido è attivo tutto l’anno lo sportello di consulenza educativa a cura della coordinatrice pedagogica del servizio per colloqui e confronti individualizzati inerenti le tematiche educative. Il servizio fornisce pasti completi preparati all’interno del nido.

    CONTATTI:
    0547 610210 | 366 6393410