• Ernesta Bovi

    La Residenza Sanitaria Assistenziale “Ernesta Bovi”, inaugurata nel 2008, è situata nel Comune di Pegognaga, in provincia di Mantova.
    La struttura, a carattere socio-sanitario-assistenziale, accoglie persone anziane in via continuativa o temporanea. Dispone di tutti i confort necessari e grazie alle meravigliose vetrate poste su tutti i lati della struttura permette di godere della vista sull’ esterno. Dispone di un ampio giardino per salutari passeggiate.
    La R.S.A. è organizzata in 3 nuclei su due piani per complessivi 60 posti letto, di cui 56  accreditati e 4 autorizzati (posti di sollievo).

    • Adiacente a Rsa E. Bovi si trovano:
      Centro Diurno Integrato (CdI) G. Boninsegna  accreditato e contrattualizzato per 10 posti ed autorizzato per 5 posti;
    • Alloggio Protetto per Anziani (A.P.A.): offre una risposta ad un bisogno abitativo di persone anziane con limitate fragilità che desiderano mantenere l’autonomia abitativa in un contesto in grado di dare loro supporto nelle incombenze quotidiane (igiene personale, pasti, sicurezza, ecc.) ed opportunità per continuare a condurre una vita relazionale e sociale soddisfacente

    La RSA si pone come obiettivi:

    • garantire un’elevata qualità tecnica nell’assistenza affiancata ad un’alta umanità;
    • sviluppare la capacità funzionale residua della persona anziana;
    • affrontare in maniera globale i bisogni delle persone anziane con interventi mirati e personalizzati;
    • garantire la formazione continua del personale per sostenere la motivazione e sviluppare la preparazione professionale.
  • IL LIONS CLUB PER LE PERSONE DISABILI

    Gli ospiti della residenza e del centro diurno per disabili Tam Tam di Mantova, gestiti da Società Dolce, sono tutti vaccinati. E l’hanno fatto nelle loro strutture, luoghi familiari, che conoscono e nei quali si sentono sicuri e protetti.

    L’iniziativa è stata possibile grazie al Lions Club International, che ha collaborato con l’AST di Mantova e il progetto Delfino dell’ospedale cittadino, prima e unica realtà assistenziale dedicata all’accoglienza ed alla cura della persona con grave disabilità intellettiva e neuromotoria, con percorsi facilitati e protetti.

    Tutti gli ospiti che potevano farlo hanno aderito alla vaccinazione, senza disagio o timori, per un prossimo ritorno alle uscite e alle visite in struttura.

  • La RSA di Revere – Borgo Mantovano – verso la “Zona bianca”

    Da oggi, anche alla RSA “Ducale” di Revere – Borgo Mantovano – è partita la campagna vaccinale per ospiti e operatori. Sono in lista 25 anziani, su un totale di 26 presenti e 26 lavoratori su 39. Tra coloro che non si sottoporranno a vaccino, ci sono persone che per motivi di salute hanno rimandato l’atteso appuntamento.
    I medici sono stati tra i primi a vaccinarsi, dando così l’esempio, con una scelta responsabile e consapevole.
    “Speriamo che sia il primo tassello per ricomporre il puzzle delle nostre vite – ha detto Monica Tomirotti, coordinatrice infermieristica della struttura – e che in un tempo non lontano possiamo lasciarci alle spalle questo terribile periodo, che ha portato tanto dolore e fatica nel nostro servizio. Oggi la nostra RSA si avvia ad essere una struttura sicura e ne siamo orgogliosi”.

  • RSA Bovi di Pegognaga: da Covid free a “Zona bianca”

    Dal 13 al 15 gennaio, tutti i 53 ospiti della RSA “Ernestina Bovi” di Pegognaga (MN) gestita dalla Coop. Soc. Società Dolce riceveranno la prima dose del vaccino contro il Covid-19. Ad accompagnarli, in questo cammino di speranza verso una ritrovata normalità, 42 dei 44 operatori socio sanitari della struttura.
    Un servizio che per diversi mesi è stato Covid free, in un territorio duramente colpito dal virus, grazie al lavoro dei Coordinatori e di tutto il personale egregiamente supportato dal Comitato Covid di Società Dolce, che ha da subito messo a punto protocolli operativi da applicare a tutela degli ospiti e dei lavoratori.
    In questo anno difficile e faticoso, l’amministrazione comunale di Pegognaga è stata costantemente a fianco del gestore e degli ospiti, in una collaborazione virtuosa, che ha dato importanti risultati.

  • Ducale

    La Residenza Sanitaria Assistenziale “Ducale”, in gestione alla cooperativa Sociale Società Dolce dal 01/11/2016, è situata in località Revere nel comune di Borgo Mantovano.
    La struttura, a carattere socio-sanitario-assistenziale, accoglie persone anziane in via continuativa o temporanea. Dispone di tutti i confort necessari, di un ampio giardino e gazebo che permette di accogliere famigliari durante le feste organizzate
    La R.S.A. è organizzata in 3 nuclei su tre piani per complessivi 45 posti letto accreditati.

    La RSA si pone come obiettivi:
    – garantire un’elevata qualità tecnica nell’assistenza affiancata ad un’alta umanità,
    – sviluppare capacità funzionale residua della persona anziana
    – affrontare globalmente i problemi della persona anziana con interventi mirati e personalizzati
    – garantire formazione continua del personale per sostenere la motivazione professionale

  • Inaugurazione nido d’infanzia Gli Elfi

    Sabato 2 febbraio 2019 alle ore 11, si terrà l’inaugurazione de “Gli Elfi” , il nuovo nido d’infanzia del Comune di Roverbella (MN), realizzato e gestito da Società Dolce. Il nido, adiacente alla scuola dell’infanzia, accoglierà 30 bambini da 6 a 36 mesi in ambienti moderni e confortevoli, specificatamente realizzati a misura di bambino.

    PROGRAMMA

    SALUTI E TAGLIO DEL NASTRO
    Antonella Annibaletti – Sindaco
    Veronica Vicentini – Vice Sindaco e Assessore ai Servizi alla Persona
    Dario Vincenzi- Assessore al Territorio
    Paolo Lucchini – Assessore al Bilancio
    Pietro Segata – Presidente Cooperativa Sociale Società Dolce

    BENEDIZIONE
    Don Giovanni Volta – Parroco di Roverbella

    VISITA DELLA STRUTTURA 

    BUFFET

    LABORATORIO CREATIVO ESPRESSIVO
    a cura di Società Dolce

    Scopri la locandina

     

  • Spettacolo “La valigia dei sogni”

    Martedì 11 dicembre 2018 alle ore 10.30, presso l’Auditorium di San Giorgio di Mantova, Cinzia, Mimmo, Giorgio, Khalid, Davide e Gianluca del Centro Diurno Disabili Tam Tam racconteranno al pubblico la storia della maga Domitilla, la maga che raccoglieva i sogni lasciati in giro da grandi e piccini.

    Lo spettacolo “La valigia dei sogni”, che vede come protagonisti i ragazzi del Centro Diurno Disabili Tam Tam, gestito da Società Dolce a San Giorgio di Mantova, partecipa al sesto concorso di teatro amatoriale “San Giorgio in Scena”, il quale rientra nella stagione teatrale 2018/2019 del Centro Culturale San Giorgio, promossa dall’Unione dei Comuni di San Giorgio e Bigarello e curata dal Palcaccio con il patrocinio della Federazione Italiana Teatro Amatoriale e della Gazzetta di Mantova.

    La valigia dei sogni – Martedì 11 dicembre 2018, ore 10.30
    Auditorium c/o Centro Culturale di San Giorgio (via Frida Kahlo, San Giorgio di Mantova)
    con Cinzia, Mimmo, Giorgio, Khalid, Davide e Gianluca 
    Regia di Gabriele Bussolotti del Gruppo Teatrale Il Palcaccio; assistente Daniela Perboni
    Interventi teatrali di Enedina Grandi e Adriana Pomini
    Video a cura di Gianfranco Bazzarelli
    Ingresso gratuito.

    Scopri la locandina