San Paolo

Via Trento 1, Azzano San Paolo (BG)

“San Paolo” è la nuova e moderna Residenza Sanitaria Assistenziale situata nel cuore del Comune di Azzano San Paolo, alle porte della città di Bergamo. Inaugurata a giugno 2012, la struttura a valenza socio-sanitaria-assistenziale accoglie, in via continuativa o in via temporanea, le persone anziane la cui permanenza al proprio domicilio non è più perseguibile.
Uno degli obiettivi principali della R.S.A. è quello di far sentire gli ospiti a casa.
Gli ambienti costituiscono un contesto gradevole, familiare e curato. Le camere ben arredate, climatizzate e con letti ortopedici ad altezza variabile sono situate nei pressi degli spazi comuni (sala ristoro, palestra, cappella, sala da pranzo e soggiorno).
La struttura si pone come risorsa al servizio del cittadino anziano integrandosi con i servizi territoriali e garantendo una qualità di vita il più possibile elevata all’ospite, considerandone i peculiari bisogni psichici, fisici e sociali, attraverso un’assistenza socio-sanitaria-assistenziale qualificata e con il coinvolgimento diretto della famiglia.

Servizi residenziali

58 anziani

Ricettività

si

Posti disponibili

Informazioni

Per informazioni:

Pio Marchetti (Coordinatore Responsabile)
tel. 035 534075
mail rsa.azzano@societadolce.it

Ricettività

58 anziani, alloggiati in 16 stanze singole e 21 doppie

Posti disponibili

si

Accesso:

l’inserimento nella Residenza avviene tramite contatto diretto tra l’Ospite e la Direzione della struttura. La Direzione fissa un colloquio conoscitivo durante il quale l’Ospite e la sua famiglia hanno la possibilità di chiedere le delucidazioni necessarie, oltre che visitare gli spazi dedicati e quelli utilizzabili.

Servizi offerti

progetti assistenziali individualizzati (P.A.I.)
assistenza medica
assistenza infermieristica
terapia della riabilitazione
assistenza psicologica
interventi animativi-educativi
assistenza alberghiera
Detti servizi sono compresi nella retta.

Soggiorni brevi

sono disponibili alcuni posti per accogliere persone per periodi di breve durata, durante il quale dedicarsi al perseguimento di obiettivi di salute specifici grazie all’attivazione di progetti di recupero mirati a particolari e singolari situazioni.